La leggenda del Volto Santo

Oggi voglio raccontare una leggenda che parla di una scultura che a Lucca nel mese di Settembre, nello specifico il 13 Settembre, viene venerata da “quasi” tutti i Lucchesi, e addirittura gli viene fatto ripercorrere alcune tappe di un percorso ben delineato per arrivare poi al Duomo di San Martino. A metà della navata sinistra della Chiesa di San Martino, sorge il tempietto ottagonale con all’interno l’elegante opera scolpita da Matteo Civitali nel 1484, Il celebre “Volto Santo” o “Santa Croce”.

La-Via-del-Volto-Santo-lucca

La leggenda narra che il Crocifisso fu scolpito da Nicodemo, discepolo di Gesù, costui non conoscendo le sembianze del Cristo si fece guidare la mano dagli angeli per scolpirlo su un cedro di Libano. Finita l’opera però venne tenuta nascosta per secoli per sfuggire alle persecuzioni, fino a quando, il Vescovo Gualfredo lo ritrovò dentro ad un grotta e decise di affidare al fato le sorti della scultura ricoprendolo di fogliame e imbarcandolo su una barca, lasciandolo navigare per il Mediterraneo, sfuggito ai pirati il vascello fece capolino al lido di Luni.

Il Vescovo di Lucca, venne a conoscenza dell’arrivo della Sacra scultura e andò a Luni per recuperarla e portarla alla Città; ma i Lunensi non si fecero convincere e decisero dopo qualche battibecco di lasciare anche questa decisione al fato, quindi misero la sacra scultura sopra un carro trainato dai buoi, ed essi, spontaneamente decisero di andare nella direzione del Vescovo, quindi la scelta fu la Città di Lucca.

La leggenda continua con l’arrivo della Sacra scultura a Lucca, dove una notte un pellegrino francese arrivato per venerare il Volto Santo non potendogli offrire niente in cambio, perché povero, si mise a suonare una melodia con il proprio liuto, il Volto Santo, smosso da commozione decise di donare al pellegrino una sua pantofola d’argento; poco dopo però venne ritenuto colpevole di furto, nonostante ciò il pellegrino venne salvato dalla volontà divina e dichiarato innocente.

Da allora una delle pantofole del Volto Santo viene sostenuta con un calice anch’esso d’argento.

Image result for chiesa di san martino lucca

Per chi volesse partecipare alla Luminara di Santa Croce, il giorno 13 Settembre di ogni anno, le celebrazioni partono dalla Chiesa di San Frediano e terminano dopo quasi 3 ore nella Chiesa di San Martino (il Duomo) per celebrare il Volto Santo.

Image result for la luminara del volto santo lucca

Al prossimo Sabato con un altra Leggenda di Lucca e dintorni !!! 😀

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...